Siti
Annunci di Lavoro

Lo Scorfano

Scorfano Rosso

Lo scorfano rosso o Scorpaena scrofa appartiene all'ordine degli Scorpeniformi, alla famiglia degli Scorpenidi e al genere Scorpaena, ed è diffuso nell'Atlantico orientale, nel Mediterraneo, nelle Azzorre e nelle Isole Canarie.

Preferisce i fondali fangosi oppure sabbiosi profondi fino a un massimo di cento metri ma, in via generale, possiamo distinguere le diverse specie di scorfano a seconda della profondità in cui vivono: lo scorfano bruno (Scorpaena porcus) vive fino a venti metri di profondità mentre la Scorpaena notata predilige il fondale di oltre venti metri.

Lo scorfano rosso privilegia pertanto le scogliere coralline e le aree litorali rocciose e vive per lo più isolato e nascosto dietro le rocce, attendendo la preda che fa propria usufruendo della capacità di mimetizzarsi con estrema facilità. Ecco dunque che lo scorfano rosso riesce ad avvicinare gli altri piccoli pesci senza destare alcun sospetto.

Nel complesso le specie comprese in questo genere sono dotate di una grande testa priva di spine e di un corpo robusto benchè di piccole dimensioni. Grande è la bocca provvista di piccoli denti appuntiti (non sono annoverati i canini).

Non presenta scaglie sotto la testa e alla base delle pettorali, gli occhi sono grandi e i fianchi appaiono ricoperti di scaglie che rendono lo scorfano particolarmente rugoso; la colorazione muta tra l'arancione e il rosso a seconda della specie e la testa tende al bruno.

 

 

 

 

Navigare Facile